urbino_al_tramonto

7 cose da sapere sul corso di laurea magistrale biennale in Storia dell’Arte

 

1 “Istruzione e formazione: laurea magistrale in Storia dell’arte”. Se vi è capitato di scorrere questa voce in un curriculum vitae, molto probabilmente stavate leggendo la carriera universitaria di qualcuno che lavora in soprintendenza, in un museo, in una fondazione, in una casa d’asta, nel mercato antiquario o in una casa editrice. Di qualcuno che, altrettanto probabilmente, ricopre un ruolo di responsabilità.

2 Le colonne portanti del piano di studi sono tre: storia dell’arte, archeologia, letteratura. Ma manca ancora qualcosa di cui non è possibile fare a meno: la comunicazione, ovvero lo strumento indispensabile alla divulgazione della conoscenza del patrimonio storico-artistico.

3 Urbino è patrimonio UNESCO, città d’arte protagonista del Rinascimento. Ad Urbino è nato Raffaello. Cancellate, dimenticate, depennate questo punto se non trovate attinenza tra ciò che abbiamo appena scritto e il corso che stiamo presentando.

4 I viaggi di istruzione in Italia e all’estero, i tirocini, gli stages in istituzioni culturali e museali, i seminari, le conferenze. Il corso di laurea è anche tutto questo.

5 Tra le cose che dovete sapere c’è un indirizzo di posta elettronica: tutor.arte@uniurb.it. Scrivete, vi aiuterà a risolvere qualsiasi dubbio.

6 Cercate informazioni sulla didattica? La professoressa Cecilia Prete (tel. 0722 303724, e-mail: cecilia.prete@uniurb.it) e la professoressa Anna Maria Ambrosini Massari (tel. 0722 304665, e-mail: anna.ambrosinimassari@uniurb.it) sapranno rispondere alle vostre domande. Se invece siete alla ricerca di notizie di carattere amministrativo chiamate lo 0722 305238 o scrivete a: segreteriastudenti.umanistica@uniurb.it.

7 Avete deciso, questo è il corso per fa per voi. Allora cliccate qui per iscrivervi!

 

Immagine in evidenza: Donatello Trisolino