Una ricerca coordinata da Uniurb fotografa il microbiota dell’italiano sano

Pietro Gobbi, docente di Anatomia Umana, e Davide Sisti, docente di Statistica Medica, commentano gli esiti di uno studio multidisciplinare sul microbiota, coordinato dall’Università di Urbino e pubblicato di recente su Scientific Reports del gruppo Nature.

Asilo, migrazione e integrazione: Uniurb capofila di “PISTE”, un progetto finanziato dall’Unione Europea

Il Professor Eduardo Barberis presenta “PISTE – Participation in small and medium-sized towns: Experiences, Exchanges, Experiments”: il progetto internazionale di cui l’Università di Urbino Carlo Bo è capofila. 

PMI del turismo tra innovazione e sostenibilità: Uniurb partner di un progetto COSME 2020

Uniurb e il Comune di San Benedetto del Tronto partecipano al progetto RESETTING, finanziato nell’ambito del programma europeo per le piccole e medie imprese. Ne parliamo con la Professoressa Federica Murmura.

PRIN 2020: il MUR premia NiRvAna, il progetto sulle blockchain private diretto da Uniurb

Uno studio coordinato dall’Ateneo di Urbino e condotto con l’Università Ca’ Foscari di Venezia e l’Università di Udine è stato finanziato dal programma PRIN. Ce ne parla il Professor Marco Bernardo, Principal Investigator del progetto.

Necropoli etrusche: anche Uniurb partecipa alla campagna di scavo a Monte Abatone

Insieme alle Università della Tuscia, della Campania e di Bonn, l’Ateneo di Urbino partecipa a un progetto di ricerca internazionale sulla necropoli di Cerveteri. Ne parla Alessandra Coen, che coordina lo studio per Uniurb.

PoetRi: il progetto di digitalizzazione di manoscritti Riccardiani finanziato dal FISR-MUR

Uniurb è capofila del progetto di digitalizzazione integrale di 36 manoscritti della Biblioteca Riccardiana di Firenze. Ne parliamo con la Professoressa Nicoletta Marcelli che coordina “PoetRi”.

Dagli esopianeti alle onde gravitazionali: Francesca Faedi entra nel Gruppo Virgo di Uniurb

Lunedì 12 aprile, la Rai ha dedicato lo speciale del TG1 all’esplorazione spaziale. Tra i protagonisti della puntata anche l’astrofisica Francesca Faedi che di recente è entrata a far parte del Gruppo Virgo Urbino-Firenze di Uniurb.

Buco nell’ozono: Uniurb partecipa alla scoperta di nuove sostanze dannose

L’Università di Urbino nel panel di esperti che ha individuato tre idrofluorocarburi localizzati nel sud-est asiatico e non inclusi nel Patto di Montreal. La professoressa Michela Maione, docente di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali, ci conduce nel cuore della ricerca in difesa dell’ecosistema.

Textus invisibilis, un nuovo modo di leggere libri

Diretto da Alessandra Molinari, ricercatrice di Filologia germanica, il progetto è suddiviso in più moduli, il primo dei quali (Pars prima) è stato recentemente finanziato dal MiBact. Nato per professionalizzare gli studenti, Textus invisibilis oggi è molto di più di un percorso formativo, è un modo per trarre in salvo la storia dimenticata.

Ricerca comunica le grandi capacità e le iniziative di ricerca dei nostri gruppi di studio che in diverse aree disciplinari producono conoscenza, innovano e partecipano al processo di sviluppo economico, sociale e culturale del Paese.
Buco nell’ozono: Uniurb partecipa alla scoperta di nuove sostanze dannose

Buco nell’ozono: Uniurb partecipa alla scoperta di nuove sostanze dannose

L’Università di Urbino nel panel di esperti che ha individuato tre idrofluorocarburi localizzati nel sud-est asiatico e non inclusi nel Patto di Montreal. La professoressa Michela Maione, docente di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali, ci conduce nel cuore della ricerca in difesa dell’ecosistema.

Textus invisibilis, un nuovo modo di leggere libri

Textus invisibilis, un nuovo modo di leggere libri

Diretto da Alessandra Molinari, ricercatrice di Filologia germanica, il progetto è suddiviso in più moduli, il primo dei quali (Pars prima) è stato recentemente finanziato dal MiBact. Nato per professionalizzare gli studenti, Textus invisibilis oggi è molto di più di un percorso formativo, è un modo per trarre in salvo la storia dimenticata.

Pin It on Pinterest

Share This