Vi svelo la sostanza di cui è fatta l’arte

Ris dell’arte, inteso come Reparto investigazioni scientifiche, è probabilmente l’immagine più efficace per cominciare a parlare del lavoro di Maria Letizia Amadori, ricercatrice nel Dipartimento di Scienze Pure e Applicate di Uniurb. Un percorso che letto complessivamente ha davvero dell’imprevedibile.

Giuseppina Zarra, l’ambasciatrice “figlia” di Uniurb

Da gennaio è la nuova ambasciatrice d’Italia in Bulgaria. La sua carriera diplomatica è fatta di incarichi in giro per il mondo, da New York a Roma. Dietro c’è l’Università di Urbino. In 14 risposte il suo percorso, i progetti, i consigli per riconoscere e realizzare i propri desideri. E un ricordo del collega Luca Attanasio, ucciso in Congo insieme alla scorta.

La mia ricerca in punta di dita… per capire chi siamo

Ottavia Maria Maceratini è marchigiana, tedesca (o quasi) d’adozione. Nella sua carriera ci sono centinaia di concerti nei templi sacri della musica classica, tanto studio, le arti marziali, la scrittura e, da due anni, anche l’Università di Urbino.

Votare per eleggere i Rappresentanti degli Studenti non è un obbligo, è un dovere!

Di rappresentanza studentesca e assicurazione della qualità in Ateneo parliamo con Francesco Calabrese, Rappresentante degli Studenti uscente nel Senato Accademico e nel Consiglio del Dipartimento di Scienze Biomolecolari.

La Qualità della didattica di Uniurb? Una missione che ci riguarda tutti!

Il 14 e il 15 ottobre la comunità studentesca di Uniurb voterà per eleggere i propri rappresentanti. Del valore di questo voto abbiamo parlato con Sofia Vaccari, Presidente del Consiglio degli Studenti e delle Studentesse uscente.

#iorestoaurbino: gli studenti fuorisede raccontano la vita che non si ferma

Come vivono il tempo nuovo dell’emergenza gli studenti fuorisede che hanno scelto di restare a Urbino nei giorni del Covid-19? Lo abbiamo chiesto a Erica Cantillo e Alessio Travasi, iscritti alla magistrale in Marketing e Comunicazione per le Aziende.

#iorestoacasa, mi laureo online e corro verso il futuro!

Si fondono in un insieme armonico di voci le #coronastories di Uniurb! Oggi, Serena Andriani racconta la sua laurea a distanza in Marketing e Comunicazione per le Aziende e ricorda a tutti che, nei giorni del Covid-19, “la vita può andare avanti!”.

Lontani ma insieme: le lauree online dell’Università di Urbino

I video in live streaming delle lauree a distanza registrano oltre 25.000 visualizzazioni. Michela, Federico, Matteo e Pasquale, “neolaureati digitali” di Uniurb, raccontano l’esperienza della proclamazione online.

L’ISEF 60 anni dopo nel racconto della prima matricola

Mario Agostini ha una storia che ha fatto la storia dell’insegnamento delle Scienze Motorie. Qui traccia differenze e similitudini tra presente e passato. Dei suoi studenti dice: “Sono la mia macchina del tempo”.

Storie restituisce uno sguardo sulle biografie degli studenti, degli ex allievi, e più in generale degli uomini e delle donne che, attraversandola, hanno contribuito e ogni giorno contribuiscono a muovere e a comporre la vita del nostro Ateneo.
Vi svelo la sostanza di cui è fatta l’arte

Vi svelo la sostanza di cui è fatta l’arte

Ris dell’arte, inteso come Reparto investigazioni scientifiche, è probabilmente l’immagine più efficace per cominciare a parlare del lavoro di Maria Letizia Amadori, ricercatrice nel Dipartimento di Scienze Pure e Applicate di Uniurb. Un percorso che letto complessivamente ha davvero dell’imprevedibile.

Giuseppina Zarra, l’ambasciatrice “figlia” di Uniurb

Giuseppina Zarra, l’ambasciatrice “figlia” di Uniurb

Da gennaio è la nuova ambasciatrice d’Italia in Bulgaria. La sua carriera diplomatica è fatta di incarichi in giro per il mondo, da New York a Roma. Dietro c’è l’Università di Urbino. In 14 risposte il suo percorso, i progetti, i consigli per riconoscere e realizzare i propri desideri. E un ricordo del collega Luca Attanasio, ucciso in Congo insieme alla scorta.

La mia ricerca in punta di dita… per capire chi siamo

La mia ricerca in punta di dita… per capire chi siamo

Ottavia Maria Maceratini è marchigiana, tedesca (o quasi) d’adozione. Nella sua carriera ci sono centinaia di concerti nei templi sacri della musica classica, tanto studio, le arti marziali, la scrittura e, da due anni, anche l’Università di Urbino.

#iorestoacasa, mi laureo online e corro verso il futuro!

#iorestoacasa, mi laureo online e corro verso il futuro!

Si fondono in un insieme armonico di voci le #coronastories di Uniurb! Oggi, Serena Andriani racconta la sua laurea a distanza in Marketing e Comunicazione per le Aziende e ricorda a tutti che, nei giorni del Covid-19, “la vita può andare avanti!”.

Pin It on Pinterest

Share This