Quaranta2, il nuovo spinoff della Carlo Bo

Porre le domande giuste è la premessa indispensabile per avere le risposte giuste. Ne abbiamo parlato con il professor Marco Cioppi che ci ha raccontato una storia a metà tra letteratura e impresa.

Un dottorato di ricerca tra Urbino e Washington D.C.

Giulia Riparini vince il Dottorato in Scienze della Vita, Salute e Biotecnologie della Carlo Bo e integra la formazione alla ricerca scientifica nei laboratori di una tra le maggiori cliniche pediatriche degli Stati Uniti.

“Matematica e…”: a lezione di binomi insoliti

Il 12 gennaio nuovo appuntamento con il ciclo di incontri che indaga il rapporto tra matematica e fisica, economia, informatica, musica, pittura, architettura, letteratura, cinema, società. Il professor Gian Italo Bischi ci parla della XII edizione e del fascino nascosto di una disciplina anti-contraffazione.

I grandi della scienza: Marica Branchesi nella top list di Nature

Marica Branchesi è tra i dieci protagonisti della ricerca scientifica mondiale del 2017! Nell’intervista di Uniamo racconta di sogni, stelle e ispirazioni…

Innovazione e sicurezza, la best practice di Uniurb

La Regione ha approvato il progetto dell’Università di Urbino per la formazione dei lavoratori in modalità e-learning. Nelle Marche è anche una first practice. I protagonisti ce la raccontano così…

Raffaella Servadei tra gli “Highly Cited Researchers” 2017

Clarivate Analytics pubblica l’attesissima lista dei ricercatori più citati al mondo. Tra i cinque matematici italiani censiti anche Raffaella Servadei della Carlo Bo.

I 30 anni dalla “scoperta” dell’Europa

Luca Renzi oggi è professore associato, ma nel 1988 è stato tra i primi studenti a cogliere l’opportunità nata appena un anno prima per iniziativa dell’Ue, il Programma Erasmus. Uniamo lo ha intervistato.

UNESCO Chair Concert: l’omaggio di Mikhail Simonyan alla Carlo Bo

Il grande violinista russo celebra in musica l’istituzione della Cattedra Unesco e riceve il Sigillo dell’Ateneo di Urbino.

La Carlo Bo porta l’UCCR Marche a Maastricht

Anna Santucci racconta la partecipazione di Uniurb al 23rd Annual Meeting dell’EAA e il conferimento del “19th European Archaeological Heritage Prize” all’UCCR Marche.

#NoiCiSiamo. L’educazione sentimentale contro ogni forma di violenza

In una breve clip ripercorriamo l’incontro degli studenti di Uniurb con Lucia Annibali, Anna Rita Calavalle e Giusi Fasano.

L’Università di Urbino inaugura l’anno accademico con il segno +

Uniamo racconta la cerimonia che apre il 512° di Uniurb attraverso la voce dei protagonisti

“Tutto muta e tutto è ancora possibile”: cent’anni di Franco Fortini

A un secolo dalla nascita di Franco Fortini, Uniurb dedica un convegno al grande intellettuale italiano. Ne parliamo con Salvatore Ritrovato, curatore dell’evento.

Italian Agile Days: Uniurb ospita la XIV edizione

Il 17 e 18 novembre a Palazzo Battiferri accadranno molte cose: talk, workshop, round table. Due giorni per interpretare la crescita e realizzare modelli d’impresa dinamici e performantti. Ne abbiamo parlato con i protagonisti dell’evento.

Il Career Day di Uniurb secondo le aziende

Il Career Day del nostro Ateneo secondo Scavolini, Eden Viaggi, Costa Crociere: tre delle maggiori aziende che da anni partecipano all’evento.

Il Career Day 2017 di Uniurb

Nel breve video di Uniamo, il Professor Tonino Pencarelli racconta le novità della XVI edizione dell’evento che la Carlo Bo dedica al futuro professionale dei propri studenti e laureati.

L’astronomia multi-messenger del Gruppo Virgo Uniurb

Gli scienziati del Gruppo INFN Virgo Urbino raccontano la fusione di due stelle di neutroni che hanno contribuito a rivelare.

Il Sigillo di Ateneo a Nicola Crocetti

La giornata dedicata dalla Carlo Bo al grande grecista, traduttore ed editore raccontata da Uniamo tra inediti e grandi poeti della letteratura contemporanea.

#AlgoMOOC: i due nuovi corsi online di Uniurb

Uniamo presenta “Algoritmi quotidiani” e “Algorithms in Your Classroom, Now!” i due nuovi MOOC della Carlo Bo, online, aperti, gratuiti e fruibili in diretta streaming e on demand.

Campionato Nazionale delle Lingue: tutte le novità dell’VIII edizione

Dal 16 ottobre sono aperti i test di ammissione che proseguiranno fino al 19 novembre. Nel 2017 sono stati 13.000 i partecipanti. Solo 120 studenti riusciranno a superare la prima fase.

Scienze dell’Educazione: dalla prospettiva dei bambini

Alessandra Lanciotti parla di bambini e li paragona alla creta. Si è appena laureata con una tesi molto interessante sul Metodo Montessori e questo è solo l’inizio.

Virgo Uniurb: il futuro dell’astronomia gravitazionale è adesso

Il Professor Gianluca Guidi, coordinatore del Gruppo INFN Virgo della Carlo Bo, presenta la nuova sensazionale scoperta della collaborazione LIGO-Virgo

Lettere Classiche e Moderne, il mio strumento per dare strumenti

Annita Filippini, tra le 100 meritevoli di Uniurb, sta lavorando alla tesi in una biblioteca di un antico convento. Mentre riordina e cataloga volumi, non perde di vista il suo obiettivo: diventare insegnante.

Sociologia e Servizio sociale: “una laurea per reagire” e un lavoro!

Si chiama Angelo Mosca e da poco ha concluso il percorso formativo che racconta: quello della laurea triennale in “Sociologia e Servizio Sociale” e l’altro, biennale, della magistrale in “Gestione delle politiche dei servizi sociali e della mediazione interculturale”

Conservazione e restauro dei beni culturali? Un percorso formativo professionalizzante

Silvia Casano ha un obiettivo: lavorare come restauratrice. Per raggiungerlo si è iscritta al corso di laurea in Conservazione e restauro dei beni culturali. E strada facendo ha anche vinto uno dei 100 premi di studio di Uniurb.

Video è lo spazio dedicato esclusivamente ai videoracconti e alle videointerviste di Uniamo e Uniurb. Voci, volti, opinioni della nostra Università e dei grandi ospiti che la attraversano.

Il Career Day 2017 di Uniurb

Nel breve video di Uniamo, il Professor Tonino Pencarelli racconta le novità della XVI edizione dell’evento che la Carlo Bo dedica al futuro professionale dei propri studenti e laureati.