In memoria di Carlo Bo il Premio Nazionale Gentile da Fabriano 2021

La XXV edizione del Premio Nazionale Gentile da Fabriano si è svolta sabato 9 ottobre in onore del fondatore Carlo Bo. Premiati: Beppe Severgnini, Innocenzo Cipolletta, Emanuele Satolli, Ginevra Bompiani, Maria Chiara Carrozza, Eugenio Coccia e Valerio Bianchini.

Premio Nazionale Frontino Montefeltro: Romano Prodi “Personaggio dell’anno”

Per la Giuria del Premio Frontino Montefeltro Romano Prodi è il “Personaggio dell’anno”. Nei giorni che hanno preceduto l’evento, il Professore ha raccontato la sua “storia strana e fortunatissima” in una videointervista di Uniamo.

A Roberto Mancini la laurea magistrale honoris causa in Scienze dello Sport

Lunedì 27 settembre 2021, il Rettore Giorgio Calcagnini ha conferito la laurea honoris causa al Commissario Tecnico della Nazionale Italiana. In una breve videointervista, Roberto Mancini ha dedicato una riflessione importante anche agli studenti di Uniurb.

Monica Mazzolani e Antonio Troisi leggono “La luce di Piero”, di Carlo Bo

Gli architetti Monica Mazzolani e Antonio Troisi, fondatori dello Studio MTA  Associati – Giancarlo De Carlo, danno voce al discorso pronunciato da Bo in occasione delle celebrazioni per il quarto centenario della morte di Piero della Francesca.

Sestri Levante e Uniurb: una mostra congiunta nel nome di Bo

Nella residenza municipale di Sestri Levante due itinerari per immagini danno corpo alla mostra congiunta dedicata a Carlo Bo: “La memoria vive a Sestri Levante”, e “Carlo Bo, Il Palazzo ducale. Parole e immagini nelle stanze”, organizzata dal Comune ligure in collaborazione con l’Ateneo urbinate.

Michele Pagliaroni legge “Una città che non deve morire”, di Carlo Bo

Il ciclo di letture dedicato a Carlo Bo porta online un testo, che commenta un documentario del 1965 sulla città di Urbino, oggi interpretato da Michele Pagliaroni, Direttore Artistico del “Centro Teatrale Universitario Cesare Questa”.

Tasse universitarie: le novità del sistema contributivo di Uniurb

L’Ateneo conferma la no tax area per ISEE fino a 25.000 euro, fissa una prima rata di pari importo (156 euro) per tutti i corsi di laurea, e prevede una serie riduzioni ed esoneri per le matricole e le studentesse e gli studenti che si iscrivono agli anni successivi al primo.

Il Rettore saluta i giovani della comunità universitaria e annuncia il ritorno in aula di Uniurb

In un breve video, il Rettore Giorgio Calcagnini augura una buona estate alla comunità studentesca, e annuncia il riavvio delle attività didattiche in presenza dal prossimo settembre.

Angelo Trezza legge “A casa del Duca”, di Carlo Bo

La seconda parte del discorso che Carlo Bo tenne il 20 giugno 1982, nella Sala del Trono di Palazzo ducale aprendo le celebrazioni per il quinto centenario della morte di Federico da Montefeltro, è letta e interpretata da Angelo Trezza, avvocato cassazionista da sempre animato dalla passione per il teatro.

News è la sezione che presenta le notizie, gli eventi e gli appuntamenti dell’Ateneo. Cerimonie istituzionali, conferenze, convegni internazionali, seminari, iniziative di varia tipologia culturale e sportive sono annunciati e raccontati in questo contenitore anche attraverso la voce dei protagonisti che le coordinano.
Sestri Levante e Uniurb: una mostra congiunta nel nome di Bo

Sestri Levante e Uniurb: una mostra congiunta nel nome di Bo

Nella residenza municipale di Sestri Levante due itinerari per immagini danno corpo alla mostra congiunta dedicata a Carlo Bo: “La memoria vive a Sestri Levante”, e “Carlo Bo, Il Palazzo ducale. Parole e immagini nelle stanze”, organizzata dal Comune ligure in collaborazione con l’Ateneo urbinate.

Tasse universitarie: le novità del sistema contributivo di Uniurb

Tasse universitarie: le novità del sistema contributivo di Uniurb

L’Ateneo conferma la no tax area per ISEE fino a 25.000 euro, fissa una prima rata di pari importo (156 euro) per tutti i corsi di laurea, e prevede una serie riduzioni ed esoneri per le matricole e le studentesse e gli studenti che si iscrivono agli anni successivi al primo.

Angelo Trezza legge “A casa del Duca”, di Carlo Bo

Angelo Trezza legge “A casa del Duca”, di Carlo Bo

La seconda parte del discorso che Carlo Bo tenne il 20 giugno 1982, nella Sala del Trono di Palazzo ducale aprendo le celebrazioni per il quinto centenario della morte di Federico da Montefeltro, è letta e interpretata da Angelo Trezza, avvocato cassazionista da sempre animato dalla passione per il teatro.

Pin It on Pinterest

Share This