La differenza tra evoluzione culturale ed evoluzione naturale consiste anche nella possibilità di costruire visioni del nostro futuro che non si realizzano automaticamente, ma che possono cambiarne i processi. Non siamo governati solo dal caso, possiamo davvero migliorare lo stato dell’umanità.

 

La videointervista di Uniamo al Direttore del Max Planck Institute for the History of Science.