Dal Career Day di Uniurb alla multinazionale Leroy Merlin: #UniamoStories!

23 e 24 ottobre 2019: al Career Day di Uniurb gli studenti e i laureati incontrano le imprese. Tutto vero! Lo racconta Gilda Santoro, ex studentessa della Carlo Bo.

Uniurb vince il Learning by doing – University 2019

Il Professor Marco Cioppi e i sei allievi del corso di laurea magistrale in Lingue Straniere e Studi Interculturali – Curriculum Comunicazione Interculturale d’Impresa (CIDI) commentano la vittoria e il progetto premiato da Confindustria Marche.

Lucio Zanca: da Scienze della comunicazione al Talent design

Quante vite professionali ha vissuto Lucio Zanca prima e dopo la laurea in Scienze della comunicazione? Tante e tutte #Acolori! I colori della campagna di comunicazione 2018-2019 di Uniurb di cui è protagonista.

Dalla Carlo Bo alla Wake Forest University: il sogno americano di Silvia Tiboni-Craft

Silvia Tiboni-Craft è nata a Urbino, si è laureata in Lettere moderne alla Carlo Bo e oggi insegna Lingua e letteratura italiana alla Wake Forest University di Winston-Salem, nella Carolina del Nord.

Tre lauree per Laura, un PhD e il Dundee Plus Award!

Tre lauree targate Uniurb e un dottorato “Wellcome Trust PhD Programme” in Biologia Molecolare e Cellulare dopo, Laura D’Ignazio si aggiudica il Dundee Plus Award e a Uniamo racconta che…

L’Italia mi ha “fatto”, l’Ambasciata mi premia

Francesca Anna Carrieri, ricercatrice che si è formata alla Carlo Bo, ha una pergamena nella sua stanza che parla dei suoi successi. Dietro ci sono obiettivi (raggiunti), sacrifici e quella voglia di osare…

Marco e Alessia per una rete sempre più open(WISP)

L’intervista doppia di Uniamo a Marco Cappellacci e ad Alessia Ventani, studentessa di Informatica Applicata che partecipa alle attività formative organizzate dal corso di laurea in collaborazione col SSIA.

Un dottorato di ricerca tra Urbino e Washington D.C.

Giulia Riparini vince il Dottorato in Scienze della Vita, Salute e Biotecnologie della Carlo Bo e integra la formazione alla ricerca scientifica nei laboratori di una tra le maggiori cliniche pediatriche degli Stati Uniti.

Uniurb al “Google Summer of Code” con OpenWISP2 e Marco

Con Marco Cappellacci del SSIA, Uniurb partecipa all’evento dell’estate di Google. Un’opportunità considerevole (anche) per gli studenti dell’Ateneo che presenteranno un progetto ad hoc.

Storie restituisce uno sguardo sulle biografie degli studenti, degli ex allievi, e più in generale degli uomini e delle donne che, attraversandola, hanno contribuito e ogni giorno contribuiscono a muovere e a comporre la vita del nostro Ateneo.

Il Premio Gino Giugni alla tesi di Luana Balducci

La studentessa della Carlo Bo con il suo lavoro sull’astensione dei lavoratori autonomi ha affrontato un aspetto innovativo del diritto. Ad Uniamo ha rivelato il segreto del suo successo racchiuso in otto lettere

Valentina nel paese delle meraviglie (della ricerca)

Valentina Carbonaro è una ex studentessa della Carlo Bo oggi PhD al Cancer Research UK del Cambridge Institute. Le abbiamo chiesto di raccontarci la sua storia per riflettere, una volta di più, su ricerca e mobilità internazionale dei talenti.

Storia di una Biblioteca perduta (o salvata)

In Italia è tra i massimi esperti della Biblioteca di Federico da Montefeltro, a Urbino è Coordinatrice dell’Area Scientifica presso il Sistema Bibliotecario del nostro Ateneo. Si chiama Marcella Peruzzi e a Uniamo si racconta e racconta che…

Gli Alumni Capolavoro della Carlo Bo

“Non lasciatevi vivere, ma prendete nelle vostre mani la vostra vita e vogliate decidere di farne un autentico e personale capolavoro”: Papa Giovanni Paolo II l’ha detto, otto ex allievi dell’Ateneo di Urbino l’hanno fatto!
Sono gli alumni premiati in occasione del Career Day dai Direttori dei Dipartimenti della Carlo Bo.

Cronaca di una laurea dissimulata

Giorgio Martini è quattro volte Dottore. L’ultima laurea in Scienza della Nutrizione l’ha conseguita di recente a Urbino. È un Iron Man senza armatura e con un nuovo desiderio da realizzare. Indovinate quale?

Il viaggio comincia dal CLA: studiare a Urbino

La storia di Sara che a tredici anni voleva fare il medico, finito il liceo ci ha ripensato e ha scelto il corso di laurea in Conservazione e restauro dei beni culturali a due passi da casa, e tre anni dopo il corso di laurea biennale in Storia dell’arte a Urbino

Rappresentare gli studenti: l’impegno di Mariachiara

La storia di Mariachiara che ha lasciato Giulianova e il suo Abruzzo per trasferirsi a Urbino e iscriversi al corso di laurea in Informazione, media, pubblicità. E’ rappresentante degli studenti e “vive” a pieno l’esperienza di Urbino

Pin It on Pinterest

Share This